Cronaca

Anziana stordita con un sonnifero dalla nipote e derubata in casa, tre denunce

E' accaduto a Scauri. Denunciata la ragazza, ancora minorenne, insieme ad altri due giovani di Fondi e Monte San Biagio

Sono entrati in casa di una donna di 81 anni, a Scauri. E mentre l’anziana preparava il caffè per i tre ragazzi, sua nipote, ancora minorenne, le ha versato di nascosto una sostanza nella tazzina, probabilmente un sonnifero. La donna ha accusato malore e sonnolenza e così i tre ragazzi hanno avuto tutto il tempo di fare razzia in casa.

In camera da letto hano trovato un orologio e due anelli e poi si sono dati alla fuga. L’anziana è stata poi ritrovata in casa verso sera dalle figlia, ancora priva di conoscenza. E’ stata soccorsa da un’ambulanza e trasportata all’ospedale di Formia dove è stata ricoverata e poi dimessa.

L’episodio è accaduto ieri, e i carabinieri della stazione locale, dopo un’attività di indagine, sono riusciti a risalire ai responsabili: un 20enne di Fondi e due minorenni, un ragazzo di Monte San Biagio e una giovane di Minturno, che era appunto nipote della donna. L’81enne era zia materna della ragazza. I tre giovanissimi sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato in concorso e lesioni personali colpose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana stordita con un sonnifero dalla nipote e derubata in casa, tre denunce

LatinaToday è in caricamento