Urla strazianti di un anziano che cade in casa e si rompe il femore: soccorso dall’Arma

I fatti a Formia: uno dei militari, udita la disperata richiesta di aiuto, nel tentativo di sfondare la porta d’ingresso, ha riportato un trauma contusivo alla spalla

Erano le 7,30 di questa mattina quando i carabinieri della locale compagnia sono intervenuti per soccorrere un uomo anziano, caduto a terra ed incapace di rialzarsi.

L’uomo, da solo in casa, è caduto accidentalmente, non riusciva minimamente a muoversi a causa del trauma riportato e ha iniziato ad urlare disperatamente per chiedere soccorso.

Nel giro di brevissimo tempo, una pattuglia dei carabinieri, allertata dalla locale centrale operativa, è intervenuta sul posto e, con l’ausilio del personale dei vigili del fuoco, i militari sono riusciti ad entrare nell’appartamento attraverso una finestra-balcone.

L’anziano era a terra, nella caduta ha riportato la rottura del femore della gamba sinistra.

Prima di richiedere  l’intervento dei  vigili del fuoco, uno dei militari operanti, udita la disperata richiesta di aiuto, nel tentativo di sfondare la porta d’ingresso, ha riportato un trauma contusivo alla spalla e all’emitorace sinistro. 

Un lavoro, quello dei militari, che non si svolge solamente nella repressione dei reati ma anche attraverso le operazioni di soccorso pubblico e privato a favore dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

Torna su
LatinaToday è in caricamento