rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Minturno

Anziano sordomuto abbandonato in un casolare: salvato dalla polizia

I fatti a Minturno; l’uomo di 89 anni trovato dalla polizia in una casa di campagna in contrada Petrosi e affidato ora ad una struttura idonea. Una denuncia per abbandono di persona incapace

Si è rivelato provvidenziale l’intervento della polizia che in un casolare in contrada Petrosi a Minturno, dopo una segnalazione, ha trovato un anziano di 89 anni sordomuto, abbandonato a se stesso da alcuni giorni.

Al termine di accertamenti e verifiche un uomo di 57 anni è stato quindi denucniato per abbandono di persona incapace.

I fatti nella giornata di ieri quando, dopo la segnalazione, gli agenti del commissariato di Formia si sono recati nella casa di campagna dove hanno trovato l’anziano rinchiuso con a disposizione un cucinino da campeggio, un piccolo frigo ed un water chimico.

Rintracciati i parenti dell’uomo è stato accertato dal 57enne che gli stessi avevano rinchiuso l’anziano all’interno della casa per evitare che si allontanasse, in quanto non autosufficiente, incaricando una vicina di provvedere alla preparazione dei pasti.

Ma di fatto l’89enne da giorni si trovava abbandonato a se stesso, in quanto la stessa vicina non era stata in grado di comunicare con la persona a lei affidata; nessuno alla fine si è preoccupato di vedere come procedeva la situazione e così l’anziano è rimasto nel casolare per giorni fino all’arrivo della polizia. 

Avvisato anche il sindaco si è provveduto ad affidare l’ultraottantenne ad una struttura idonea, tramite i servizi sociali del Comune di Minturno.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano sordomuto abbandonato in un casolare: salvato dalla polizia

LatinaToday è in caricamento