rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Aprilia

Finge un bacio poi lo rapina: vittima un anziano, arrestata una 28enne

I fatti nella mattinata di domenica nel parcheggio del centro commerciale Conforama; la ragazza, dopo aver avvicinato il 79 fingendo di volerlo baciare, gli ha scippato la catenina. Arrestata subito dalla polstrada

Lo ha avvicinato fingendo di volerlo baciare, poi con un gesto fulmineo gli ha strappato la catenina d'oro dal collo. Vittima della rapina un anziano di 79 anni scippato nella mattinata di ieri all’interno del parcheggio del centro commerciale Conforama da una giovane che prima aveva tentato un approccio fisico.

Ma la fuga della ragazza, una 28enne di nazionalità romena ma residente ad Aprilia, è durata poco; è stata infatti fermata e arrestata in flagranza di reato dagli uomini della polizia stradale di Aprilia. L’accusa per lei è di rapina aggravata.

I fatti sono accaduti intorno alle 10 quando l’uomo uscito dal centro commerciale stava facendo ritorno alla sua auto. All’improvviso è stato avvicinato dalla giovane che cercava un contatto fisico dicendo di volerlo baciare ma che in un secondo gli ha strappato la collanina dal collo fuggendo a piedi. Il 79enne mentre cercava di inseguirla è caduto a terra riportando varie escoriazioni.

Ma la 28enne non è andata molto lontano; gli agenti della polstrada, attirati dalle urla della vittima e di alcuni testimoni sono immediatamente intervenuti fermando la ragazza in fuga e trovando poco distante anche la catenina.

La vittima, dopo l’accaduto, è stato trasportato in ospedale dove è stato ricoverato per monitorarne le condizioni pressorie e cardiache; la sua prognosi è di tre giorni. La scippatrice, invece, dopo i rilievi di rito presso la Questura, è stata trasferita presso il carcere di Rebibbia a Roma a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge un bacio poi lo rapina: vittima un anziano, arrestata una 28enne

LatinaToday è in caricamento