Cronaca Via Livorno

Gaeta, scavalca il balcone e precipita nel vuoto: muore un 84enne

L'anziano era preoccupato per la salute della compagna, che non vedeva da giorni, poi ritrovata morta nell'appartamento. È successo alle 9.30 di oggi in una palazzina di via Livorno

Una doppia incredibile tragedia, che ha avuto il suo drammatico epilogo nella giornata di oggi. Lei, una donna anziana di Gaeta, era già morta da giorni. Il suo compagno, un 84enne che viveva in un appartamento vicino, si era preoccupato per il suo prolungato silenzio. Ha provato perciò a scavalcare un balcone per entrare nell’abitazione della donna, ma ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto morendo poco dopo.

Il dramma si è consumato attorno alle 9.30 di oggi. Alcuni tra gli inquilini della palazzina hanno dato l’allarme non appena hanno trovato il corpo dell’anziano riverso nel giardino condominiale. Inutile l’arrivo dei sanitari del 118, che l’hanno trovato già privo di vita.

I carabinieri hanno ricostruito l’accaduto giungendo a una prima ipotesi secondo la quale lo sfortunato anziano aveva intenzione di raggiungere la donna, di cui non aveva più notizie da qualche settimana, dalla porta-finestra del balcone. Il tentativo di scavalcare quest’ultimo è però finito male.

La compagna dell’uomo è stata poi trovata anch’essa morta dai vigili del fuoco, entrati nel suo appartamento per verificarne le condizioni. L’anziana era morta da giorni: il suo cadavere è stato trovato in avanzato stato di decomposizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta, scavalca il balcone e precipita nel vuoto: muore un 84enne

LatinaToday è in caricamento