Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Accoltellato con un machete durante una lite, 34enne grave in ospedale

L'agguato è avvenuto sabato notte davanti ad un bar di Anzio. L'aggressore, fuggito a bordo di un'auto, è ricercato dalla polizia

E' stato accolellato alla gola fuori da un bar del litorale romano dove si trovava insieme alla compagna. Vittima dell'agguato un 34enne di Anzio che è stato immeditamente trasporta in ospedale e sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

La richiesta d'intervento al 112, come riferisce Roma Today è arrivata nella serata di sabato fuori da un bar di via Re Latino, nel Comune di Anzio. Fra lo choc e la paura dei presenti il ferito, un cittadino ucraino, è stato affidato alle cure del personale del 118 e trasporato d'urgenza in ospedale dove è stato poi operato. Grave l'uomo è ancora in osservazione, ma non sarebbe in pericolo di vita.  L'aggressore lo ha ferito con un machete durante una lite per futili motivi poi è scappato a bordo di un'auto assieme ad un gruppo di amici e ora è ricercato dalla polizia. 

Sul posto per ricostruire l'accaduto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Anzio Nettuno di polizia e gli investigatori della polizia scientifica. Ascoltati i testimoni e la compagna del ferito, questi hanno riferito che l'aggressione sarebbe stata conseguenza di una lite per futili motivi. L'arma ancora non è stata ancora ritrovata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato con un machete durante una lite, 34enne grave in ospedale

LatinaToday è in caricamento