Anzio, poliziotto aggredito e ferito dallo scoppio di un petardo: tre uomini arrestati

I fatti risalgono al 2 agosto scorso. L'agente fuori servizio era intervenuto perché i tre seminavano il panico con la loro auto ed è stato picchiato. Ferito anche un passante che gli ha prestato soccorso

Tre arresti questa mattina, 19 agosto, ad Anzio a carico di altrettanti uomini accusati in corso di lesioni personali aggravate, violenza privata, omessa denuncia di materiale esplodente ed esplosioni pericolose. I tre sono accusati infatti di aver seminato il panico nella serata del 2 agosto scorso fra i turisti della Riviera Mallozzi, la strada principale del litorale di Anzio. Secondo la ricostruzione dei fatti, avevano effettuato manovre pericolose con un'auto e l'avevano spinta contromano sulla strada a senso unico creando un ingorgo al traffico. 

Alla richiesta di spiegazioni da parte di un poliziotto che in quel momento era libero dal servizio e che aveva assistito alla scena insieme alla moglie e al figlio minorenne, hanno cominciato ad offenderlo e a minacciarlo. Quando hanno notato che l'uomo stava chiamando qualcuno con il proprio cellulare lo hanno accerchiato e dopo avergli impedito di andarsene lo hanno colpito a calci e pugni fino a farlo cadere in terra. In aiuto dell'agente è poi intervenuto un altro soggetto che, nel tentativo di difendere il poliziotto, è stato colpito dallo scoppio di un petardo lanciato da uno dei malviventi che gli ha provocato ferite con prognosi di 7 giorni medicate all'ospedale di Anzio. Quattordici giorni di prognosi invece per il poliziotto, colpito a un piede dalllo scoppio.

I tre uomini sono stati immediatamente fermati e condotti in caserma dalle pattuglie dei carabinieri allertate da altri cittadini. Ora i tre, di età compresa tra i 37 e i 44 anni e residenti nel quartiere romano di Tor Bella Monaca, è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento