rotate-mobile
Cronaca

Altro furto in villa sul litorale: i proprietari addormentati con lo spray narcotizzante

Due episodi simili registrati nell'arco di pochi giorni. Vittime famiglie romane che si trovavano in vacanza

Ancora un furto in una villetta per le vacanze di Anzio. Il primo episodio risale alla notte del 18 agosto, quando due famiglie romane, in tutto 9 persone, si sono rese conto la mattina, al risveglio, che la loro casa era stata presa di mira dai ladri che avevano portato via denaro, portafogli e un'auto. Il secondo è stato messo a segno la notte successiva. A riportare i fatti è Roma Today che spiega come, ad accomunare i due episodi, potrebbe essere stato l'utilizzo di uno spray narcotizzante. In tutti e due i casi infatti il colpo è stato realizzato di notte mentre tutti dormivano nelle loro camere.

"Siamo stati addormentati con del narcotizzante - spiega a Roma Today un 34enne che si trovava in vacanza con la famiglia in una villetta al mare in via Vittorio Alfieri, a Lavinio, frazione di Anzio - La mattina dopo abbiamo fatto fatica a risvegliarci e quando ci siamo riusciti respiravamo con difficoltà. Inoltre ci bruciavano gli occhi ed avevamo un forte mal di testa". I ladri sono entrati dopo aver tagliato la recinzione esterna dell'abitazione e dopo aver forzato la porta finestra di una delle camere al piano terra dell'abitazione.

Una volta all'interno hanno portato via un portafogli che conteneva circa 900 euro e una vettura della famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro furto in villa sul litorale: i proprietari addormentati con lo spray narcotizzante

LatinaToday è in caricamento