Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Anzio, degenera la lite in casa e colpisce l’ex marito in testa con un martello

L’intervento della polizia dopo le segnalazioni dei vicini; l’uomo trasportato in ospedale

(immagine di archivio)

Ha colpito l’ex marito con un martello al culmine di una lite: è accaduto nel fine settimana appena trascorso ad Anzio dove la discussione nell’appartamento dove si trovavano i due ha rischiato di fine in tragedia. Vittima un uomo di 50 anni di Lavinio ferito alla testa e poi finito in ospedale.

Ad allertare le forze dell’ordine sono stati i vicini di casa dopo aver sentito prima le urla provenire dalla casa, poi le richieste di aiuto da parte dell’uomo. Sul posto dopo la segnalazione sono giunti gli agenti del Commissariato Anzio-Nettuno. La polizia, come riporta RomaToday, arrivata nell’abitazione ha trovato l’uomo con una ferita sulla testa dalla quale fuoriusciva sangue e la ex moglie, ancora particolarmente agitata e ancora con in mano il martello usato per l’aggressione e per colpire, fortunatamente di striscio, l’ex compagno.

Soccorso dai sanitari del 118 l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Anzio; la donna, portata in Commissariato è stata ascoltata e poi stata indaga per lesioni aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anzio, degenera la lite in casa e colpisce l’ex marito in testa con un martello

LatinaToday è in caricamento