menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in mare ad Anzio, affonda un peschereccio: un morto. Due uomini salvati

E' accaduto a circa 150 metri dalla costa. Sul posto capitaneria di porto, vigili del fuoco, personale del 118

Tragedia ad Anzio dove un peschereccio si è ribaltato a causa del forte vento e delle condizioni del mare e un uomo è morto annegato al largo della Riviera Mallozzi. L'imbarcazione si è ribaltata ed è affondata inghiottita dalle onde a circa 150 metri dalla costa. E' accaduto tutto intorno alle 15,30 di oggi, 4 giugno.

Immediato l'allarme alla Capitaneria di porto intervenuta con le motovedette, insieme ai vigili del fuoco, nucleo sommozzatori, polizia di Stato e personale medico del 118, mentre due elicotteri hanno sorvolato l'area. L'equipaggio del peschereccio, composto da tre persone, è finito in mare. Per uno di loro non c'è stato nulla da fare. Due dei pescatori sono stati salvati: uno è stato recuperato dai soccorritori, l'altro è riuscito a mettersi in salvo nuotando fino a riva. Il terzo uomo invece è morto, come riportato dai vigili del fuoco in un bollettino delle 17. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento