Minaccia tre coetanei sul treno per avere i soldi: 15enne denunciato per tentata rapina

Il giovanissimo rintracciato nella sua abitazione di Anzio; incastrato grazie alla segnalazione del capotreno a cui le tre vittime avevano chiesto aiuto

Rintracciato nella sua abitazione ad Anzio è stato denunciato per tentata rapina. Protagonista di quanto accaduto a bordo di un treno regionale proveniente da Nettuno e diretto a Roma Termini un giovane di 15 anni di origini croate. 

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio, il giovanissimo ha minacciato tre coetanei minorenni a bordo di un treno regionale per farsi consegnare i soldi che avevano con sé per poi scendere alla stazione di Lido di Lavinio. 

Il 15enne è stato incastrato grazie alla segnalazione del capotreno al quale i tre minorenni avevano chiesto aiuto. Rintracciato in casa per lui è scattata la denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento