Appalti pilotati a Ponza, cade l’accusa di associazione a delinquere

Il Tribunale del Riesame di Roma respinge il ricorso della Procura di Latina per il riconoscimento del vincolo associativo a tre ex amministratori. Confermati gli altri reati contestati

L'isola di Ponza

Stralciate definitivamente le accuse di associazione a delinquere per i tre ex assessori del Comune di Ponza indagati - assieme all’ex sindaco Porzio e a tre imprenditori locali - nella vicenda degli appalti truccati sull’isola. Il Tribunale del Riesame di Roma ha infatti respinto il ricorso presentato dalla Procura di Latina per il riconoscimento del vincolo associativo tra gli ex amministratori accusati di aver pilotato le gare d’appalto.

La sentenza del tribunale romano, resa nota ieri, arriva sulla scorta del dibattimento del 15 novembre scorso, quando si discusse il voluminoso ricorso di oltre 800 pagine presentato dal pubblico ministero Olimpia Monaco. Con questo pronunciamento cade quindi l’accusa di associazione a delinquere per gli ex assessori Franco Schiano, Mario Pesce e Silverio Capone, la cui posizione nell’inchiesta si alleggerisce notevolmente.

Lo scandalo sull’isola pontina era scoppiato nello scorso settembre, quando l’inchiesta della Procura di Latina aveva fatto scattare le manette per l’ex sindaco Pompeo Rosario Porzio, tre ex assessori e tre imprenditori locali. Agli indagati vennero contestati i pesanti reati di associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d’asta, alla truffa e all’abuso d’ufficio. Caduta l’accusa del vincolo associativo, restano ovviamente in piedi le contestazioni relative alla cattiva gestione degli appalti del Comune di Ponza.

Per i sette indagati il Tribunale del Riesame aveva già accolto la richiesta di revisione delle misure di custodia cautelare: gli ex amministratori e gli imprenditori sotto inchiesta sono ora sottoposti agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

  • Coronavirus: altri 19 casi in provincia, record a Cisterna. Un paziente morto per covid

  • Coronavirus Latina: casi positivi in due scuole elementari, chiuse quattro classi

  • Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

  • Coronavirus: 10mila tamponi nel Lazio, 219 i nuovi casi. Altri 13 contagi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento