Aprilia, in fila per ricevere un pasto dà in escandescenze e poi aggredisce i carabinieri

Agli arresti per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un 26enne, bloccato dopo una lunga colluttazione

Per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale è stato arrestato ad Aprilia un 26enne di origine nigeriana. Icarabinieri del nucleo operativo e radiomobile, coadiuvati dai colleghi della stazione del capoluogo, sono intervenuti dopo la segnalazione di un'aggresisone. 

Il giovane infatti, mentre era in fila in una struttura che distribuisce pasti ai più bisognosi, ha aggredito alcune persone che facevano la fila insieme a lui. Una volta arrivati i militari ha inoltre opposto un'energica resistenza sferrando calci e pugni per poi essere immobilizzato dopo una lunga colluttazione. Il 26enne è stato poi condotto in carcere a Latina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

Torna su
LatinaToday è in caricamento