Aprilia, fuga di notizie sulle tracce del concorso: la commissione si dimette. Annullata la prova

Il caso riguarda il concorso del Comune per l'assunzione di due istruttori tecnici. L'amministrazione ha presentato una denuncia alle forze dell'ordine

Una lettera anonima pervenuta in Comune con i testi delle prove scritte del concorso pubblico per l'assunzione di due istruttori tecnici. Sul caso scoppiato ad Aprilia l'amministrazione ha annunciato di aver già presentato, nei giorni scorsi, una formale denuncia alle forze dell'ordine. Nella denuncia si chiede in particolare di accertare con il massimo rigore eventuali irregolarità e di "agire nei confronti dell'autore della lettera, per le dichiarazioni contenute nella missive, altamente lesive della reputazione dell'ente". 

Secondo la ricostruzione, le tracce d'esame erano state cosegnate ad alcuni partecipanti al concorso alcuni giorni prima della prova scritta che era prevista il 22 maggio scorso. Questa mattina la commissione esaminatrice, riunita per procedere alla correzione delle prove scritte, ha deciso dunque di non procedere all'apertura dei plichi e ha rassegnato le proprie dimissioni consegnando tutta la documentazione relativa al concorso al dirigente del personale, in attesa di nuove decisioni in merito. La prova, di fatto, è da considerarsi a tutti gli effetti annullata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

Torna su
LatinaToday è in caricamento