menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata a Aprilia

La droga sequestrata a Aprilia

Presi con mezzo chilo di cocaina, il giudice li lascia in carcere

Le tre persone arrestate per detenzione a fini di spaccio a Aprilia si sono avvalse della facoltà di non rispondere

Restano in carcere le tre persone arrestate martedì ad Aprilia con oltre mezzo chilo di cocaina. M.M., 50 anni, la 46enne S.N e suo figlio F.S. di 20 anni, assistiti dall’avvocato Alessia Vita, sono stati ascoltati questa mattina per l’interrogatorio di convalida dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giuseppe Cario. All’inizio del colloquio, svoltosi con il collegamento in video conferenza dalle carceri di Latina e Rebibbia, hanno scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere. Il giudice ha quindi convalidato l’arresto e confermato la custodia cautelare in carcere.

Sono stati i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, seguendo i movimenti dell’uomo, a sorprenderlo mentre portava nell’abitazione della donna 560 grammi di cocaina: la perquisizione della casa ha portato a scoprire altri 50 grammi della stessa sostanza nascosti tra gli abiti oltre a materiale per il confezionamento delle dosi.  

La difesa ha preannunciato che presenterà ricorso al Tribunale del Riesame.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento