Cronaca

Divieto di avvicinamento alla ex violato: un 31enne di Aprilia finisce in carcere per atti persecutori

Il provvedimento emesso dal tribunale di Latina dopo ripetute violazioni da parte dell'uomo

Un 31enne di Aprilia è finito agli arresti in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Latina. L'accusa: atti persecutori perpetrati in modo continuativo commessi nei confronti della sua ex convivente.

L'uomo era infatti già destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima, che ha però continuato a violare. La nuova ordinanza del tribunale, che ha disposto il trasferimento in carcere, si è resa necessaria perché la precedente misura cautelare risultata inadeguata rispetto alla pericolosità del soggetto e alla reiterazione del reato. Il 31enne è stato dunque trasferito nella casa circondariale di Rebibbia a Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divieto di avvicinamento alla ex violato: un 31enne di Aprilia finisce in carcere per atti persecutori

LatinaToday è in caricamento