Cronaca

Tragedia sfiorata ad Aprilia: si presenta in casa della ex con una tanica di benzina e un coltello

Un uomo originario di Roma di 58 anni è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato

Si è introdotto in casa della ex compagna con una tanica di liquido infiammabile e un coltello, ma è stato fermato prima che entrasse in azione. Ad Aprilia i carabinieri della sezione radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 58 anni originario della provincia di Roma. L'uomo è accusato di atti persecutori, violazione di domicilio e porto abusivo di arma.

Come accertato dai militari il 58enne era già stato sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla vittima, sua ex convivente, dal mese di ottobre del 2020. Ma ha raggiunto l'abitazione della donna con il chiaro proposito di farle del male. Una tragedia sfiorata, solo grazie all'intervento dei carabinieri. L'uomo aveva infatti una tanica di benzina e un coltello con una lama di 14 centimetri. 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata ad Aprilia: si presenta in casa della ex con una tanica di benzina e un coltello

LatinaToday è in caricamento