Atti sessuali con la nipote 13enne, mercoledì l'interrogatorio in carcere

Il giudice ascolterà il 24enne arrestato ieri dai carabinieri a Aprilia per atti sessuali con una minorenne

Sarà interrogato mercoledì mattina in carcere il 24enne di Aprilia arrestato ieri con le pesanti accuse di atti sessuali con minore e corruzione di minore.

Secondo la ricostruzione degli investigatori il ragazzo di Campoverde avrebbe avuto rapporti sessuali con la nipote di 13 anni che abitava non lontano da lui. Una storuia che andava avanti da qyualche tempo , avrebbe iniziato a tormentarla da mesi. Una storia che andava avanti da qualche tempo e della quale inizialmente la vittima non aveva parlato con nessuno fino a quando non aveva deciso di raccontare tutto. Gli episodi di violenza sarebbero diversi almeno secondo l’ordinanza di custodia cautelare che lo ha portato in carcere a conclusione di un’indagine condotta dai carabinieri.

Mercoledì mattina il giovane, assistito dall’avvocato Primo Rossi, sarà ascoltato del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giorgia Castriota per l’interrogatorio di garanzia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento