menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprilia, la città celebra l'unità d'Italia e le forze armate

Il sindaco Terra: "L'unità è un valore estremamente attuale anche oggi"

Ieri mattina, 10 novembre, in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate dello scorso 4 novembre, il Comune di Aprilia ha promosso una celebrazione commemorativa nel centro urbano.

Dopo la messa officiata presso la chiesa di San Michele e Santa Maria Goretti, un piccolo corteo cittadino ha percorso via degli Aranci fino al Monumento ai Caduti di piazza della Repubblica, dove il primo cittadino ha deposto una corona di fiori.

"L’Unità - ha affermato il sindaco Antonio Terra nel corso del suo intervento - è un valore cardine, scelto dai padri costituenti ed enunciato a chiare lettere nell’art. 5 della nostra Carta Costituzionale che ribadisce come la Repubblica sia “una e indivisibile”. Essa si accompagna al riconoscimento delle differenze e delle peculiarità di ogni città e ogni territorio: i padri costituenti sapevano che l’Italia aveva bisogno di unità e valorizzazione delle particolarità locali, di forte solidarietà e di attenzione alle caratteristiche, ai bisogni e alle potenzialità di ogni Città e ogni territorio".

"Si tratta di un valore estremamente attuale anche oggi - ha concluso poi il primo cittadino - L’epoca in cui viviamo ci chiama in causa, come rappresentanti delle istituzioni, a valorizzare le aspirazioni di ogni territorio e di ogni cittadino, avendo ben presenti le motivazioni del nostro stare insieme".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento