Aprilia, giovane pusher in arresto: deve scontare una condanna a due anni

Il provvedimento eseguito dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza emessa dal tribunale di Roma

Un giovane pusher è finito agli arresti ad Aprilia. Si tratta di G.M., 22 anni, pregiudicato, che deve scontare una condanna residua a due anni e due mesi e nove giorni di detenzione domiciliare presso la sua abitazione. 

Il provvedimento, eseguito dai carabinieri del reparto territoriale di Aprilia, è scattato in esecuzione di un'ordinanza emessa dall'ufficio esecuzioni penali di Roma. Il 22enne è ritenuto resposabile di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, reato per il quale era stato condannato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento