menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli del Nas nel settore vinicolo, irregolarità in una cantina di Aprilia: scattano i sigilli

Nel corso di un'ispezione rilevate carenze igienico e strutturali. Elevate sanzioni per mille euro

Continuano le attività dei carabinieri del Nas nel settore vitivinicolo finalizzati a prevenire e reprimere attività produttive e commerciali non conformi alla legge. Da nord a sud del Paese sono state moltissime le operazioni degli specialisti del Nucleo antifisticazione e sanità dell'Arma, da Treviso a Bologna, da Pescara a Lecce e Catanzaro. In azione anche il comando del Nas di Latina che, al termine di un'ispezione effettuata in alcune aziende vinicole della provincia pontina, ha messo i sigilli a una cantina.

All'interno di una struttura di Aprilia i carabinieri del Nas hanno infatti rilevato gravi carenze igieniche e strutturali che hanno portato a chiudere l'attività e a contestare sanzioni amministrative a carico del titolare per un valore complessivo di mille euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento