Per le strade di Tarvisio con una jeep con targa "fai da te": denunciato automobilista di Aprilia

Si era costruito la targa di prova in casa, ma è stato fermato e multato dai carabinieri

Stava guidando la sua Jeep Renegade con una targa fatta in proprio, ma i carabinieri lo hanno fermato e denunciato per uso di atto falso. Come riporta Udine Today, l'episodio è accaduto il giorno di Pasquaad un 30enne originario di Aprilia. L'uomo stava tranquillamente guidando il fuoristrada per le strade di Tarvisio quando è stato bloccato dai militari dell'Arma. I carabinieri, nel corso del controllo, hanno accertato che la vettura aveva una targa di prova riprodotta dallo stesso automobilista, attaccata sull'auto con del nastro adesivo.

Nonostante la targa abbia una natura di certificazione amministrativa e non di atto pubblico e nonostante quella manufatta dal trentenne riportasse i numeri corrispondenti a quelli della Jeep, l'uomo è stato multato e denunciato dai carabinieri del nucleo radiomobile in stato di libertà per l’ipotesi di reato di uso di atto falso. La targa fatta in casa è stata invece sottoposto a sequestro.“
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

  • Latina: concorso pubblico per l’assunzione di tre figure a tempo indeterminato in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento