Aprilia: fugge all’alt dei carabinieri. Trovato in casa aveva droga, una carabina e soldi

L’uomo di 39 anni arrestato per detenzione di stupefacenti, arma clandestina ed esplosivi

Un uomo è stato arrestato dai carabinieri ad Aprilia per detenzione di stupefacenti, arma clandestina ed esplosivi. L’arresto nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 6 febbraio, al termine di un’attività di osservazione e controllo dei militari del Norm del locale Reparto Territoriale. 

L’uomo, un 39enne del posto, è prima sfuggito all’alt intimato dai carabinieri e successivamente rintracciato. Nel corso di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 400 grammi di hashish insieme al materiale per il confezionamento, ad una bomba carta con un candelotto pirotecnico di genere vietato e una carabina sprovvista di matricola. Nel corso dei controlli rinvenuti anche 15mila euro in contanti. 

Per il 39enne è scattato l'arresto; terminate le formalità di rito l’uomo è stato accompagnato presso il carcere di Latina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Miglior panettone del Lazio: un altro riconoscimento per Ferdinando Tammetta

Torna su
LatinaToday è in caricamento