Aprilia: due giovani pusher in manette. In casa hashish, cocaina e marijuana

Il blitz dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile. Agli arresti due ragazzi del posto di 20 e 30 anni

Due giovani sono finiti in manette ad Aprilia per detenzione e spaccio di stupefacenti. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile li hanno arrestati in flagranza di reato. 

Per i due, uno di 30 e uno di 20 anni, entrambi residenti nella cittadina, è scattata una perquisizione domiciliare nel corso della quale i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 20 grammi di hashish, 20 grammi di marijuana e altri 10 di cocaina. La droga era suddivisa in dosi e in casa è stato trovato e sequestrato anche materiale per il confezionamento e un quaderno con appunti relativi all'attività di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due nuovi positivi al Covid, chiusi tre locali di Latina: il bar 111, L'Ombelico e la pizzeria Scacco Matto

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus Sabaudia: bagnino positivo al tampone, chiuso stabilimento balneare

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus: 18 nuovi casi nel Lazio, 3 sono in provincia. Chiuso un chiosco a Sabaudia

  • Coronavirus, positivo un altro bagnino. La Asl chiude uno stabilimento balneare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento