Aprilia: occupazioni abusive in via Londra: sequestrati dalla polizia due alloggi Ater

Denunciati gli abusivi. Notificati anche 7 avvisi di rilascio degli appartamenti occupati entro 30 giorni

Intervento della polizia in una palazzina di via Londra ad Aprilia dove sono stati sequestrati due immobili di proprietà dell’Ater occupati abusivamente. 

Sono stati gli agenti del Commissariato di Cisterna a procedere con il sequestro preventivo dei due immobili; i provvedimenti cautelari reali sono stati emessi dal gip del Tribunale di Latina al termine delle indagini che hanno permesso di accertare l’occupazione abusiva degli appartamenti da parte di soggetti non assegnatari che sono stati indagati

I provvedimenti sono stati adottati, spiegano dalla Questura di Latina, “per evitare la commissione di ulteriori reati mediante la libera disponibilità degli appartamenti”. In questo modo due immobili sono stati restituiti all’Ente proprietario, mentre per altri sette casi è stato notificato agli interessati il rilascio, entro 30 giorni, degli appartamenti, che successivamente potranno essere assegnati ai legittimi richiedenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento