Aprilia, estorsione e spaccio: scattano le manette per un 22enne

Il ragazzo pretendeva la somma di 7.300 euro da un cliente che da lui acquistava stupefacente

Estorsione continata e spaccio di sostanze stupefacenti. Con queste accuse è finito in manette ad Aprilia un giovane di 22 anni, M.A. I carabinieri del Norm del Reparto territoriale lo hanno arrestato al termine di un'articolata attività investigativa che ha accertato come il ragazzo, nel mese di agosto, avesse costretto un 35enne suo cliente per la droga a consegnargli la somma di 7.300 euro.

La somma di 300 euro è stata consegnata proprio nella giornata di ieri, 20 novembre. E in quel momento il 22enne è stato bloccato dai militari e condotto nella casa circondariale di Latina come disposto dall'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formia, Lidl apre un supermercato a Santa Croce: 14 nuovi posti di lavoro

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Un caso sospetto di Coronavirus a Formia: un uomo rientrato da Shangai trasferito allo Spallanzani

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento