Aprilia, inaugurato il nuovo Centro Alzheimer in un'ala dell'ex Cral

Obiettivo l'accoglienza dei malati e delle loro famiglie all’interno di una comunità informata sia riguardo alla patologia che ai possibili trattamenti terapeutici

E' stato inaugurato ufficialmente il nuovo Centro Alzheimer di Aprilia, ricavato in un’ala dell’Ex Cral rimessa a nuovo. All'evento hanno partecipato il sindaco Antonio Terra, l'assessore alle politiche sociali Francesca Barbaliscia e quella ai lavori pubblici Luana Caporaso. Insieme a loro il direttore della Asl di Aprilia Belardino Rossi, il direttore della Asam Fabio Biocalti Rinaldi, la responsabile del centro Francesca Russo e il presidente di Alzheimer Aprilia Giovanni Piantadosi.

“Nel corso di questi anni, abbiamo cercato di elevare al massimo le nostre risposte nel campo del sociale mettendo in piedi tante piccole realtà di supporto a chi vive situazioni di difficoltà – ha affermato il primo cittadino nel suo discorso di apertura – La nostra volontà è proseguire in questa direzione, per poter offrire risposte sempre più adeguate ai cittadini e alle cittadine apriliane, offrendo soluzioni che ruotino sempre intorno alla persona e ai suoi bisogni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto di un Centro Alzheimer nasce 16 anni fa, anche grazie alla determinazione del personale specializzato dell’Asam - Azienda Speciale Aprilia Multiservizi. Si articola sull’accoglienza dei malati e delle loro famiglie all’interno di una comunità disponibile ed informata, sia riguardo alla patologia che ai possibili trattamenti terapeutici. Al termine degli interventi, il presidente di Alzheimer Aprilia Onlus Giovanni Piantadosi, ha richiamato il protocollo di intesa “Aprilia, Città amica delle persone con demenza” che sarà firmato nelle prossime settimane e che impegnerà tutto il tessuto sociale cittadino ad attenzioni e azioni concrete nei confronti delle persone affette da demenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due nuovi positivi al Covid, chiusi tre locali di Latina: il bar 111, L'Ombelico e la pizzeria Scacco Matto

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus Sabaudia: bagnino positivo al tampone, chiuso stabilimento balneare

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus: 18 nuovi casi nel Lazio, 3 sono in provincia. Chiuso un chiosco a Sabaudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento