Aprilia, paura in via Bissolati: due auto a fuoco. Una era alimentata a gpl

L'intervento dei vigili poco prima della mezzanotte. Le vetture distrutte dalle fiamme

Incendio di auto nella notte ad Aprilia. E' accaduto in via Bissolati poco prima della mezzanotte. Una squadra di vigili del fuoco è intervenuta sul posto dopo le segnalazioni arrivate al 115 per il rogo di due vetture, una delle quali alimentata a gpl. 

Il personale ha quindi avviato le operazioni di spegnimento chiedendo anche il supporto di un'altra autobotte proveniente da Latina. Nonostante il tempestivo intervento del personale dei vigili del fuoco le due auto, una Mondeo e una Nissan, sono state quasi completamente distrutte dal fuoco. Le cause, secondo i primi accertamenti, sarebbero di natura accidentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento