Cronaca Aprilia

Spaventoso incendio ad Aprilia in un capannone della zona industriale. A fuoco vetro e plastiche

Al lavoro diverse squadre di vigili del fuoco. Non è ancora chiaro cosa abbia originato le fiamme. Sul posto i tecnici del'Arpa Lazio e il sindaco Terra

Uno spaventoso incendio è divampato questa sera, 9 agosto, ad Aprilia, nella zona di via dei Giardini, alle porte della città. Una grossa colonna di fumo nero è ben visibile da diversi chilometri. Il rogo ha interessato i depositi della Loas, un'azienda che si trova nella zona artigianale della città, in una traversa di via del Genio Civile.

Al lavoro tre squadre di vigili del fuoco di Aprilia, Latina, Terracina e Anzio, supportate da due autobotti e un'autoscala. In supporto anche un'aubotte della protezione civile.

       

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
 

In tutta l'area si è sprigionato un forte odore di plastica bruciata. Non è ancora chiaro al momento se si tratti di una ditta di stoccaggio di rifiuti. Il sindaco Antonio Terra ha raggiunto il posto per monitorare la situazione e comprendere l'entità e le implicazioni dell'incendio. Sul posto anche i tecnici dell'Arpa Lazio per rilevare l'impatto del rogo nell'area. 

Secondo quanto accertato hanno preso fuoco materiali di vetro, cartone e plastica che erano depositati all'interno dell'area. Al momento la nube bera si sviluppa verso l'alto, ma in attesa dei primi rilievi dell'Arpa il Comune consiglia a chi abita nelle immediate vicinanze, nell'area compresa tra via dei Giardini e via del Genio Civile, di chiudere le finestre a scopo precauzionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaventoso incendio ad Aprilia in un capannone della zona industriale. A fuoco vetro e plastiche

LatinaToday è in caricamento