Aprilia, degenera la lite fra connazionali: 59enne in prognosi riservata a Roma

Il violento diverbio in un palazzo abbandonato; denunciato un 40enne di origini romene per lesioni personali

Degenera la lite fra due cittadini di origini romene ad Aprilia: un 59enne è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Camillo Forlanini di Roma e un 40enne, senza fissa dimora, è stato denunciato per il reato di lesioni personali. 

I fatti sono accaduti nella notte in un palazzo abbandonato: da una prima ricostruzione dei carabinieri la lite è scoppiata tra i due per futili motivi. Ad avere la peggio il 59enne che ha riportato fratture multiple in diverse parti del corpo. Soccorso dai sanitari del 118 è stato poi trasportato all’ospedale nella Capitale. Per il connazionale è scattata invece la denuncia in stato di libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento