rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Aprilia

Accusato di maltrattamenti e lesioni sulla compagna ammette: "Ho sbagliato"

Interrogato il 42enne arrestato a Campoverde per avere picchiato con calci, pugni e un bastone la donna che alla fine lo ha denunciato

Ha ammesso di avere sbagliato il 42enne di nazionalità marocchina arrestato venerdì  dai carabinieriCampoverde per maltrattamenti e lesioni ai danni della allora compagna.

L’uomo, assistito dall’avvocato Alessia Vita, è stato ascoltato questa mattina dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Mario La Rosa e nel corso dell’interrogatorio di garanzia si è avvalso della facoltà di non rispondere ma ha comunque ammesso in qualche modo le sue responsabilità dichiarando spontaneamente di essersi comportato male. Il 42enne, che fa il muratore, era stato denunciato dalla vittima e a conclusione delle indagini venerdì è stato rintracciato e portato in carcere alla luce dei gravi indizi di colpevolezza emersi a suo carico. Secondo la denuncia della ex compagna l’avrebbe presa a schiaffi, pugni, calci e picchiata anche con un bastone tanto da provocarle in alcuni casi lesioni che l’hanno costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Per ora resta in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di maltrattamenti e lesioni sulla compagna ammette: "Ho sbagliato"

LatinaToday è in caricamento