rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Imbraccia un fucile da caccia e minaccia i carabinieri che cercano di disarmarlo

Tutto è avvenuto ad Aprilia nella tarda serata di lunedì. I militari, dopo una lunga contrattazione, sono riusciti a disarmare il 42enne

Ha imbracciato un fucile da caccia e ha minacciato chiunque tentasse di disarmarlo. Tutto è accaduto nella tarda serata di lunedì nel comune di Aprilia. Alcuni passanti hanno notato l'uomo con il fucile tra le mani e hanno allertato i carabinieri.

Giunti sul posto della segnalazione i militari della stazione locale e della sezione radiomobile hanno constatato che l'uomo, 42enne italiano, era in stato di forte alterazione psico fisica ed era effettivamente armato di un fucile da caccia che deteneva illegalmente e con il quale ha minacciato anche gli stessi carabinieri intervenuti per calmarlo. Anche mettendo a rischio la loro incolumità i militari lo hanno quindi avvicinato e sono riusciti con pazienza e calma a disarmarlo e a renderlo inoffensivo. Più tardi si è proceduto all'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbraccia un fucile da caccia e minaccia i carabinieri che cercano di disarmarlo

LatinaToday è in caricamento