Aprilia, morto dopo un inseguimento sulla Nettunense: arrestata la guardia giurata

Due uomini di Aprilia erano stati denunciati dai carabinieri. Ora l'arresto per omicidio preterintenzionale

(foto Ansa)

E' stato arrestato dai carabinieri, nella tarda serata di oggi, l'uomo di 45 anni che era indagato insieme a un amico per la morte del 43enne di origini marocchine Hadj Zaitouni, avvenuta ad Aprilia nella notte tra il 28 e il 29 luglio scorso. Si tratta della guardia giurata Giovanni Trupo, accusato di omicidio preterintenzionale e destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dall'autorità giudiziaria di Latina ed eseguita dai carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia.

L'uomo si trova ora agli arresti domiciliari. Il corpo del 43enne marocchino era stato trovato sulla Nettunense. Le ricerche avevano poi portato i carabinieri a ricostruire quanto accaduto nelle ore precedenti. La vittima era stata inseguita dai due uomini, poi denunciati, insieme ad un altro residente della zona, perché sospettata di essere un ladro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Alba Pontina, al via oggi il processo al clan Di Silvio

  • Cronaca

    Omicidio di Cisterna, i due arrestati negano tutto. Il gip li lascia in carcere

  • Cronaca

    Rubano la cassaforte al Conad e nella fuga si schiantano sulla Pontina: ricerche in corso

  • Cronaca

    Incidente sul lavoro: operaio resta con la mano incastrata in un macchinario, rischia di perderla

I più letti della settimana

  • Torna l’ora legale: lancette dell’orologio in avanti, ecco quando spostarle

  • Rubano la cassaforte al Conad e nella fuga si schiantano sulla Pontina: ricerche in corso

  • Cisterna: ucciso a calci e pugni perchè faceva rumore, due arresti per l'omicidio di via Moscarello

  • Lutto a Latina per la scomparsa di Alfonso Mazzola, fondatore della Comel

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Guasto sulla linea Roma - Napoli: treni regionali in tilt, Intercity fermi e cancellati

Torna su
LatinaToday è in caricamento