Cronaca

Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

La sentenza della Corte di Assise a carico di Giovanni Trupo. L'accusa aveva chiesto dodici anni di carcere

E’ stato riconosciuto colpevole di omicidio e condannato a nove anni di carcere Giovanni Trupo, la guardia giurata protagonista il 30 luglio 2018 dell’inseguimento in auto per le strade di Aprilia che si era concluso con la morte di Hady Zaitouni, 43enne cittadino di nazionalità marocchina.

La sentenza della Corte di Assise di Latina presieduta da Gian Luca Soana è arrivata poco prima delle 18 di oggi, martedì 1 dicembre, dopo una camera di consiglio durata oltre cinque ore.

Il processo si è tenuto con un’unica udienza con rito abbreviato: in mattina la requisitoria del pubblico ministero Giuseppe Miliano che nella sua requisitoria ha rievocato i fatti di quella notte quando un’auto con a bordo la guardia giurata e altre due persone aveva inseguito la vettura della vittima pensando fosse un ladro. Quando questa era finita contro un muretto l’uomo era sceso ed era stato colpito al volto per poi accasciarsi a terra morto. Il pm ha chiesto una condanna a dodici anni di carcere poi l’imputato, che si trova agli arresti domiciliari, ha voluto rilasciare spontanee dichiarazioni. Si è difeso e ha spiegato che a conclusione dell’inseguimento, quando ha tirato fuori dall’auto finita fuori strada Zaitouni, che lui credeva fosse un ladro, non voleva assolutamente ucciderlo e ha raccontato di averlo preso per le spalle per farlo sdraiare a terra. I suoi legali, gli avvocati Emilio Siviero e Nicola Pisani, hanno chiesto l’assoluzione perché il fatto non sussiste.

La Corte d’Assise ha disposto anche provvisionali esecutive per le parti civili che si sono costituite con gli avvocati Michele Piro e Ciro Perrelli: 20mila euro alla madre, 5000 euro per ciascuno dei tre fratelli e delle quattro sorelle e 32mila euro per il figlio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

LatinaToday è in caricamento