rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Travolse e uccise Marzia Fernandes sulla Nettunense, condannato a due anni

La ragazza stava attraversando la strada ed era stata investita da un 42enne, riconosciuto colpevole di omicidio stradale

E’ stato condannato a due anni di reclusione per omicidio stradale il 42enne che la sera del 5 marzo 2018 ha investito la 27enne Marzia Fernandes sulla Nettunense ad Aprilia.

La ragazza stava tornando a casa dal lavoro quando l’auto guidata dall’uomo l’ha presa in pieno facendola finire sulla corsia opposta mentre passava un’altra vettura che l’ha travolta. L’investitore si era subito allontanato dal luogo dell’incidente ed era tornato sul posto soltanto più tardi. Per la ragazza purtroppo non c’è stato nulla da fare e i soccorsi si erano rivelati inutili. Il 42enne era stato sottoposto agli accertamenti alcolemici risultando positivo e per lui era scattata una denuncia per omicidio stradale.

Questa mattina davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Giorgia Castriota il processo con il rito abbreviato su richiesta della difesa. L’accusa, rappresentata in aula dal pubblico ministero Giuseppe Miliano, ha chiesto una condanna a due anni e mezzo di reclusione, pena che il gup ha ridotto a due anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolse e uccise Marzia Fernandes sulla Nettunense, condannato a due anni

LatinaToday è in caricamento