Tragedia ad Aprilia: operaio muore in un cantiere. L’ipotesi del malore

E’ accaduto in via Caltanissetta; la vittima è un operaio di 49 anni. Sul posto i carabinieri

Tragedia in un cantiere edile ad Aprilia: un uomo di 49 anni è morto mentre si trovava a lavoro e, da quanto si apprende, dopo aver accusato un malore. Tutto è accaduto intorno all’ora di pranzo in via Caltanissetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti i carabinieri insieme agli ispettori della Asl. Da quanto emerso l’operaio di origini romene avrebbe accusato un malore accasciandosi improvvisamente a terra. Soccorso dai sanitari del 118, purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. In corso le indagini dei carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento