menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprilia, gestivano una piantagione di marijuana: arrestati padre e figlio. Cinque indagati

L'operazione compiuta dalla squadra mobile di Latina al termine di un'indagine scattata nel 2019 con il primo sequestro di 35 chili di marijuana

Cinque misure cautelari eseguite all'alba di oggi, 13 gennaio, dalla squadra mobile della questura di Latina in conclusione di un'attività di indagine coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Miliano. Agli arresti, nell'ambito dell'oeprazione denominata "Erba del vicino", sono finiti due uomini di Aprilia, padre e figlio, rispettivamente di 59 e 31 anni, mentre per altre tre persone sempre di Aprilia, due ragazzi e una ragazza di 30 anni, è stata disposta la misura dell'obbligo di presentazione alla pg.

piantagione marijuana arresti mobile 2-2-2

L’episodio da cui è scaturita l’attività investigativa risale ad ottobre del 2019,  quando la Squadra Mobile aveva arrestato un uomo di Aprilia trovato in possesso di oltre 35 chili di marijuana. Le successive investigazioni, anche di natura tecnica, hanno consentito di raccogliere numerosi elementi di prova che hanno consentito di accertare un'attività di coltivazione, produzione, detenzione e spaccio di stupefacenti.

L'operazione della squadra mobile - Il video

Ad Aprilia infatti padre e figlio si sono rivelati particolarmente attivi nella sistematica e strutturata attività di produzione e coltivazione di canapa indiana, che poi veniva immessa sul mercato tramite la collaborazione degli altri indagati, che provvedevano alla vendita al dettaglio. Nel corso di appositi servizi di osservazione e di pedinamento, è stato scoperto un immobile di tre piani, situato a Velletri, ove era stata organizzata un’estesa e sofisticata piantagione di marijuana che si avvaleva di apposito impianto idrico ed elettrico di ventilazione ed essiccazione. Durante le varie fasi delle indagini, sono stati sequestrati ulteriori 50 chili di stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento