rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Furti di carburante: l'Arma dei carabinieri incontra i gestori degli impianti

L'incontro ha riguardato il Reparto territoriale di Aprilia e le compagnie del territorio di competenza, nell'ottica di una più efficace azione preventiva contro i reati predatori

Ad Aprilia un incontro tra l'Arma dei carabinieri e alcuni rappresentanti delle compagnie di distribuzione di carburanti che hanno impianti operativi sul territorio di competenza. Hanno partecipato il comandante del Reparto territoriale dei carabinieri, tenente colonnello Paolo Guida, e il tenente Angelo Sgueglia, comandante della sezione operativa. 

Al centro dell'incontro l'ascolto dei militari finalizzato a una maggiore capillarità dei servizi di prevenzione dei reati predatori che negli anni hanno colpito i punti vendita di carburante attraverso la manomissione delle colonnine del self service, anche mediante piccoli ordigni di fabbricazione domestica, e attraverso il furto di carburante dalle condotte che percorrono i comuni di competenza del Reparto territoriale dei carabinieri di Aprilia.

"Si tratta di episodi non numerosi - si legge in una nota dell'Arma - ma che potrebbero rappresentare comunque un indicatore della presenza di gruppi criminali specializzati in questo tipo di attività illecite e degni dunque di essere monitorati e contrastati. Come per gli altri incontri già avvenuti con le categorie (centri anziani, comitati di quartiere, istitui scolastici, imprenditori e realtà sociali) e con i cittadini, si è stabilita una reciproca collaborazione per la realizzazione di una vera e propria rete per migliorare l'azione preventiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di carburante: l'Arma dei carabinieri incontra i gestori degli impianti

LatinaToday è in caricamento