rotate-mobile
Il colpo / Aprilia

Custode legato e immobilizzato: la banda fa razzia di cavi elettrici nell'azienda

Il colpo messo a segno nella notte di domenica. Indagano i carabinieri del Reparto territoriale

Una rapina è stata messo a segno nella notte di domenica nel comune di Aprilia. I banditi hanno preso di mira un'azienda che produce cavi elettrici in via del genio Civile e per fare razzia all'interno dello stabilimento hanno legato e immobilizzato il custode della struttura. La notizia è stata pubblicata sul quotidiano Latina Oggi. I carabinieri del reparto territoriale di Aprilia, che indagano sull'accaduto per rintracciare i responsabili, confermano che la banda ha fatto irruzione in piena notte mentre nello stabilimento era presente un addetto alla portineria.

L'uomo è stato legato e reso inoffensivo, poi chiuso in una stanza mentre i malviventi hanno avuto tutto il tempo di fare razzia, portando via cavi elettrici. Il bottino del colpo è ancora in fase di quantificazione da parte dei titolari dello stabilimento ma ammonterebbe a diverse migliaia di euro. Solo successivamente il dipendente è riuscito a liberarsi e a dare l'allarme ai carabinieri, all'arrivo delle pattuglie però della banda non c'era più traccia. Ora si indaga per individuare i componenti del gruppo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Custode legato e immobilizzato: la banda fa razzia di cavi elettrici nell'azienda

LatinaToday è in caricamento