rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Aprilia / Via dei Lauri, 81

Aprilia, colpo alla Popolare del Lazio: rapinatore porta via 2mila euro

Un bandito solitario, con cappello e parrucca, ha approfittato del malfunzionamento della bussola all'ingresso della banca e ha minacciato gli impiegati con un coltello. Poi è fuggito a piedi

Ha approfittato del cattivo funzionamento del sistema di sicurezza della banca e vi si è introdotto con un coltello in mano. Così, un bandito solitario e col volto travisato da cappello e parrucca ha rapinato la filiale della Banca Popolare del Lazio ad Aprilia, fuggendo via con un bottino di 2 mila euro.

Una scena da film, nella quale avrebbero volentieri rifiutato di fare da comparse i i tre impiegati e il direttore della filiale, che attorno alle 9.45 si sono visti di fronte il rapinatore. Non ha funzionato la bussola antirapina all'ingresso della banca, che avrebbe dovuto impedire al malvivente di entrare nell'edificio con l'arma bianca in pugno.

Il bandito si è rapidamente avvicinato alle casse e, senza proferire parola, ha scavalcato il bancone. Si è quindi fatto consegnare il denaro ed è fuggito via a piedi.

Sull'episodio indagano i carabinieri del reparto territoriale di Aprilia, che stanno provando a raccogliere dettagli sull'accaduto partendo dalle testimonianze dei quattro dipendenti della banca e dell'unico cliente che era presente durante la rapina. Al vaglio sono anche le registrazioni delle telecamere del circuito di videosorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, colpo alla Popolare del Lazio: rapinatore porta via 2mila euro

LatinaToday è in caricamento