rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Aprilia

Rapina, danneggiamento e minacce, operazione dei carabinieri: cinque arresti

Tra i soggetti finiti in manette anche il leader di un gruppo criminale arrestato nei giorni scorsi per l'omicidio dell'indiano Jagsheer Sumal avvenuto il 31 ottobre a Borgo Montello

Dalle prime ore dell’alba è in corso un'operazione dei carabinieri della stazione di Campovedere insieme al personale della sezione operativa del Norm del reparto territoriale di Aprilia, che stanno dando esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Latina su richiesta della procura. Cinque gli arrestati, tutti di nazionalità indiana, due ai domiciliari e tre in carcere.

Le accuse, sono a vario titolo, di rapina in concorso, lesioni aggravate, tentata violenza privata aggravata, danneggiamento in concorso, minacce ai danni di connazionali. Tra le persone arrestate c'è anche la figura di un leader locale di un gruppo criminale che nei giorni scorsi era stato già sottoposto a una misura cautelare da parte della squadra mobile di Latina perché ritenuto responsabile, insieme ad altre persone, dell'omicidio di Jagsheer Sumal avvenuto a Borgo Montello lo scorso 31 ottobre. L'operazione è stata eseguita tra Aprilia, Velletri e Roma.

Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della giornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina, danneggiamento e minacce, operazione dei carabinieri: cinque arresti

LatinaToday è in caricamento