rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Aprilia

Rapina e sequestro di persona al Golf Club di Aprilia: sgominata la banda. Sei arresti

L'operazione Oasi scattata questa mattina e condotta dai carabinieri del reparti territoriale. La rapina risale al luglio del 2020: i proprietari erano stati legati

Ordinanza di custodia cautelare nei confronti di sei persone, ritenute responsabili a vario titolo di rapina in abitazione in concorso aggravato e danneggiamento in seguito a incendio. Il caso è quello della rapina in villa messa a segno nel luglio del 2020 ai danni dei proprietari del Golf Club di Aprilia.

Dalle prime luci dell'alba i carabinieri della sezione operativa del Norm del reparto territoriale di Aprilia stanno dando esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare a Vetralla, Montefiascone, Bologna, Acilia e Fiumicino. 

L'indagine "Oasi" condotta dai carabinieri ha consentito di disarticolare un'organizzazione criminale specializzata in rapine in villa, la cui efferatezza ha terrorizzato in particolare i proprietari del club di Aprilia, una facoltosa coppia di immobiliaristi romani. La sera dell'11 luglio del 2020 moglie e marito erano stati legati nella villa insieme al domestico da una banda composta da cinque persone.

Lo scorso marzo, proprio durante una perquisizione dei carabinieri negli immobili dell'ex Golf Club, il domestico cingalese, custode della struttura, si è tolto la vita sparandosi alla testa con una delle armi rinvenute dai militari.

Qui i particolari dell'operazione "Oasi"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina e sequestro di persona al Golf Club di Aprilia: sgominata la banda. Sei arresti

LatinaToday è in caricamento