Aprilia, perseguita l’ex e le sfonda il cancello di casa con l’auto: 38enne arrestato

L’ultimo di una serie di episodi costituiti da molestie, minacce e violenze. L’uomo bloccato dai carabinieri con in possesso un coltello

Atti persecutori, danneggiamento e porto di armi od oggetti atti ad offendere: questi i reati per i quali un uomo di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri ad Aprilia. Vittima dell’azione dell’uomo la ex convivente, una donna di 37 anni anche lei residente nel comune nel nord della provincia pontina.

L’arresto è arrivato nella tarda mattinata di oggi, sabato 22 agosto, in seguito all’ultimo episodio che ha visto protagonista l’uomo ritenuto responsabile di ripetute molestie, minacce e violenze poste in essere proprio nei confronti della ex dall’8 agosto scorso. Azioni che hanno procurato nella donna un grave stato d’ansia e costringendola a modificare le proprie abitudini di vita.

Questa mattina il 38enne si è presentato presso l’abitazione della vittima sfondando il cancello di ingresso prima di essere bloccato dai carabinieri che lo hanno trovato anche in possesso di un coltello da cucina di 30 centimetri poi sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo arrestato al termine delle formalità di rito è stato portato presso il carcere di Regina Coeli di Roma a disposizione dell’autorità Giudiziaria. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento