Aprilia, adescava vittime minorenni sugli autobus della Capitale: pedofilo condannato e arrestato

L'uomo è un pensionato apparentemente insospettabile. L'episodio risale al 2011. Quando lo hanno catturato ha detto di non capire il motivo

Ad Aprilia si comportava come un normalissimo pensionato e quando i poliziotti lo hanno catturato non riusciva a spiegarsi i motivi dell'arresto, come se avesse rimosso quanto accaduto. Ma M.U., 76 anni, deve scontare una condanna definitiva a tre anni e sette mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata su una minorenne. I fatti risalgono al 2011, commessi in provincia di Latina.

L'ordine di arresto della Procura generale di Roma è stato eseguito dagli agenti del commissariato di polizia di Cisterna. Le indagini avevano svelato una realtà inquietante. L'uomo era solito approcciare bambine a bordo di mezzi pubblici o in luoghi pubblici, scegliendo spesso Roma. In particolare l'uomo era solito abbordare le minorenni sull'autobus numero 64 che dalla stazione Termini di Roma arriva in Vaticano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da qualche anno il pensionato era andato a vivere ad Aprilia, dove conduceva una vita apparentemente normalissima. Al termine degli atti di rito l’arrestato è stato trasferito nella casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento