rotate-mobile
Cronaca

Marijke Gnade, archeologa di Satricum, è cittadina onoraria di Latina

Dal 1977 dirige gli scavi archeologici a Le Ferriere: lunghi anni di lavoro e grandi soddisfazioni. Oggi la cerimonia in Comune voluta dal sindaco Damiano Coletta, accanto agli amici del borgo che sono stati la sua "seconda famiglia"

Dal 1977 dirige gli scavi archeologici di Satricum, nell’area de Le Ferriere. Anni di lavoro intenso, di non poche difficoltà incontrate per lo scarso interesse e la poca collaborazione dimostrate dalle amministrazioni precedenti, ma anche di grandi soddisfazioni per Marijke Gnade, archeologa olandese docente dell’Università di Amsterdam che ieri ha ricevuto la cittadinanza onoraria per volontà del sindaco Damiano Coletta.

“E’ una risorsa per la nostra comunità”  ha detto il primo cittadino, sottolineando come questo riconoscimento sia un segno di gratitudine della comunità per tutti gli studi compiuti sul territorio e per le sue straordinarie scoperte. Accanto all’archeologa molte famiglie del borgo che le sono state sempre vicino e che hanno voluto condividere con lei anche questo momento di festa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijke Gnade, archeologa di Satricum, è cittadina onoraria di Latina

LatinaToday è in caricamento