rotate-mobile
Cronaca

Inferno di fuoco, distrutto un capannone industriale di una ditta di rifiuti

L'incendio divampato nel pomeriggio di lunedì 27 giugno da un campo di sterpaglie. Squadre al lavoro anche nel corso della notte

Un vasto incendio partito ieri, 27 giugno, da un campo di sterpaglie ha coinvolto un'attività industriale che si occupa del recupero e del riciclaggio di carta, plastica, legno e metallo. 

Dalle 15.30 di ieri pomeriggio diverse squadre dei vigili del fuoco di Roma sono intervenute nel comune di Ardea, nella zona di via Laurentina all'altezza del km 27.400 e gli operatori dei vigili del fuoco hanno lavorato per tutta la notte con l'aiuto dei Gos (Gruppi Operazioni Speciali Movimento Terra) per le operazioni di bonifica e messa in sicurezza. La richiesta d'intervento è arrivata al 112 intorno alle 15:30 di lunedì. 

Le fiamme, partite dalle sterpaglie limitrofe, con il vento si sono propagate all'interno della struttura industriale che opera nel settore recupero e riciclaggio di carta. Per tutta la notte le squadre dei pompieri con l'aiuto dei gos (gruppi operazioni speciali movimento terra) hanno lavorato per le operazioni di bonifica e messa in sicureza della struttura. Spente le fiamme è stata dichiarata inagibile.

Sul posto per accertare l'accaduto ed eseguire gli accertamenti i carabinieri della stazione di Ardea. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inferno di fuoco, distrutto un capannone industriale di una ditta di rifiuti

LatinaToday è in caricamento