rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Il fatto

Colpo alla sala scommesse, in azione due rapinatori armati di pistola. La fuga con il bottino

I due malviventi hanno messo a segno il colpo quando all’interno dell’attività ad Ardea erano presenti diverse persone. Le indagini dei carabinieri

Momenti di paura sono stati vissuti nella serata di ieri, sabato 5 marzo, in una sala scommesse ad Ardea dove è stata messa a segno una rapina. I fatti, su cui stanno indagando ora i carabinieri, sono avvenuti intorno alle 20 quando all’interno dell’attività che si trova al 31+500 della via Laurentino erano presenti diverse persone.

Come riporta RomaToday, ad agire sono stati due uomini armati di pistola e con il volto travisato che hanno fatto irruzione nella sala scommesse e dopo aver minacciato il gestore si sono fatti consegnare i soldi del fondo cassa, prima di fuggire via riuscendo a far perdere le loro tracce.

Scattato l'allarme sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Tenenza che hanno raccolto le prime testimonianze. Elementi utili per risalire ai due rapinatori potrebbero poi arrivare anche dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Fortunatamente per i presenti solo tanta paura ma nessuno è rimasto ferito.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo alla sala scommesse, in azione due rapinatori armati di pistola. La fuga con il bottino

LatinaToday è in caricamento