menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna a Gaeta l'Arena Virgilio, sei serate di musica, spettacolo e cabaret

Dall'11 al 20 agosto musica, spettacolo e comicità. Serata di punta con i "Ditelo Voi" e con il musical di "Alessandro Siani"; imperdibili un classico senza tempo come "La Traviata" e "Carmina Burana"

Musica, spettacolo e cabaret per l'estate di Gaeta dove, dopo il successo dello scorso anno, torna l' "Arena Virgilio" che regalerà sei giorni di eventi di rilevanza nazionale e tante risate all'ombra del campabile. Uufficializzati nei giorni scorsi nel corso di una conferenza stampa in Comune di Gaeta i nomi dei protagonisti dell'edizione 2015.

Tra le serate di punta ci sarà sicuramente quella dedicata ai "Ditelo voi", il celeberrimo trio comico napoletano che, tra Made in Sud e Colorado, negli ultimi anni ha tenuto milioni di italiani incollati al piccolo schermo. A precedere la comicità dei "Ditelo voi" sarà il "Comic Ring Show", spettacolo diretto da Stefano Fabrizi e scritto da Alessandro Denti che da 11 anni a Roma, sotto l'ombra del Colosseo, fa registrare il tutto esaurito. I due eventi, insieme in anteprima nazionale, si terranno lunedì 17 agosto.

"Il successo di Made in Sud dello scorso hanno - hanno commentato gli organizzatori - ci ha suggerito di concentrare le energie organizzative su serate allegre e divertenti, che piacciono tanto alla gente del posto quanto ai turisti".

E se con il Comic Ring Show e con i Ditelo Voi si riderà a crepapelle, ci sarà modo di sorridere, ma anche di cantare e di riflettere il 20 agosto, con "Stelle a metà", il musical scritto da Alessandro Siani, interpretato da Sal Da Vinci, con le coreografie di Luca Tommasini. Tre grandi nomi dello spettacolo italiano al servizio di una storia di periferia, nel tentativo di recuperare l'importanza culturale, musicale e storica di Napoli. Sarà dunque possibile assistere a Gaeta ad uno degli spettacoli di maggiore successo del momento, record di incassi in tutti i teatri italiani.

Altrettanto attesi gli eventi delle altre serate: si comincerà l'11 agosto con "La Traviata", un classico senza tempo, interpretato in un suggestivo allestimento che trascinerà il pubblico nella Parigi dei primi anni del '900. Il 12 agosto ci sarà invece una serata dedicata ai più piccoli e al magico mondo della fiaba con una "Cenerentola" rivisitata in chiave moderna. Nel corso dello spettacolo diretto da Cosmo Di Mille non mancheranno incredibili effetti scenici come quello di un grosso armadio, posizionato al centro del palco, dal quale usciranno piogge di scarpe, vestiti e personaggi.

Il 13 agosto si esibirà invece sul palco dell' Arena Virgilio Peppe Barra, attore napoletano per eccellenza che, con le sue canzoni intrise di magia e folclore, allieterà il pubblico sfiorando i tempi più disparati: dall'amore alle passioni, dall'attualità agli struggimenti, sempre con quella sua innata voglia di divertirsi e divertire. L'appuntamento più suggestivo della rassegna sarà infine quello del 19 agosto quando, con "Carmina Burana", saranno sul palco dell'arena oltre cento persone tra cantanti, musicisti e solisti. Con la partecipazione di Nando Citarella e la direzione di Renzo Renzi, la serata celebrerà un incontro unico tra tradizione popolare e musica colta.


«Concerti, spettacoli e tante risate: abbiamo cercato di elaborare un programma completo e in grado di soddisfare ogni tipo di pubblico - hanno concluso gli organizzatori. Il tutto con un valore aggiunto, naturalmente, una location ampia e suggestiva che dà il nome all'evento e che ormai rappresenta anche un marchio di qualità». «L'offerta culturale di Gaeta - ha aggiunto Dino Pascali, delegato comunale ai grandi eventi - è ormai degna delle più importanti città italiane con ospiti e kermesse di interesse nazionale. Siamo quindi lieti di offrire ai nostri turisti serate di altissimo livello come quelle inserite nel programma dell' Arena Virgilio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento