Nascondeva in casa armi e droga, arrestato a Roma un commesso di 24 anni

E' stato fermato nel quartiere del Torrino. Nella sua abitazione di Aprilia i carabinieri hanno ritrovato marijuana e cocaina oltre a una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa

Nascondeva in casa armi e droga ed è stato arrestato dai carabinieri. L’operazione del nucleo operativo della compagnia di Roma Eur nel quartiere Torrino, a Roma. In manette è finito un commesso di 24 anni, residente ad Aprilia.

Il giovane, che era stato notato per il quartiere con un atteggiamento sospetto, è stato fermato dai militari per un controllo durante il quale è apparso subito molto nervoso e agitato. Una circostanza che ha spinto i militari ad approfondire i controlli. E’ stata quindi perquisita la sua abitazione di Aprilia e nel garage sono stati rinvenuti armi e droga. In una scatola i carabinieri hanno ritrovato 75 grammi di marijuana, 6 grammi di cocaina, tre bilancini di precisione e tutto l’occorrente per preparare le dosi di stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dietro la scatola invece c’era una pistola calibro 7,65 avvolta in una busta, completa di caricatore, con matricola abrasa. I carabinieri hanno poi provveduto al sequestro cautelare di altre armi e munizioni: una carabina di precisione, pistole e 65 cartucce, che il ragazzo deteneva legalmente. Sulle armi sequestrate sono in corso accertamenti balistici. Il commesso è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti e arma clandestina e portato in carcere a Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento