rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Arsenale fuori lo stadio, denunciato un altro ultra della Salernitana

Dopo gli arresti degli 8 ultras ad Aprilia - poi scarcerati - arriva la denuncia per un altro tifoso campano, inchiodato da filmati e foto della polizia

Ancora guai per i tifosi della Salernitana. Dopo gli arresti di domenica pomeriggio degli otto ultras campani – poi scarcerati al termine del rito per direttissima – nella giornata di oggi il personale della Digos della Questura di Latina ha denunciato in stato di libertà un' altro sostenitore campano, un giovane di 32 anni.

Il provvedimento è scattato dopo un attento lavoro di visione dei filmati e delle foto, che la polizia scientifica ha scattato durante l’incontro di calcio di domenica tra Aprilia - Salernitana, valido per il girone B di Seconda Divisione. 

Le immagini mostrano chiaramente il ragazzo mentre scende da uno degli autobus degli ultras della Salernitana giunti in Aprilia domenica, con una bomba carta nella mano destra pronta per essere lanciata.

Da qui la denuncia per il 32enne per  il quale è stato proposto dalla Divisione Anticrimine anche la misura del Daspo per 5 anni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arsenale fuori lo stadio, denunciato un altro ultra della Salernitana

LatinaToday è in caricamento